domenica 13 novembre 2011

Appaloosa


Far west, nella piccola e ridente cittadina di Appaloosa, il solito cattivone di turno uccide lo sceriffo e i suoi vice, e instaura un clime di terrore sulla piccola e ridente cittadina. I cittadini sdegnati e impauriti ingaggiano un Duro pistolero e un efficace fucilero, suo fido scudiero, per rimpiazzare sceriffo e vice, e far tornare la pace e l'armonia nella piccola e ridente cittadina. Già qui cominciano gli sbadigli, chi ha visto un qualsiasi film sul far west si domanda come andrà a finire, ben sapendo la risposta.
A scombinare le carte arriva in città una giovane vedova dalla gonna facile, che sconvolge il Duro fino a farlo innamorare e sposare.
Intanto, il Duro e il suo vice riescono a incastrare il Cattivone, e farlo condannare alla forca, e però questi riesce a scappare, e a farsi graziare.
Il film potrebbe finire qui: con la morale “non sempre le cose nella vita vanno come vorresti, e come sarebbe giusto che fosse” (ho indovinato i tempi dei verbi?), purtroppo invece continua per ancora molti troppi minuti e lo spettatore stramazza al suolo nella polvere della main street colpito a morte dalla noia.


Avventura: *
Western: **

Indicato per: persone con problemi da dipendenza da film western