lunedì 2 gennaio 2012

The New World - Il Nuovo Mondo


1607, navi inglesi sbarcano in Virginia alla conquista del Nuovo Mondo, con la promessa di terre nuove e  (ostile) natura incontaminata. Fondano un villaggio, ma ad accoglierli trovano selvaggi brutti, primitivi e bellicosi, che si stupiscono per uno specchietto. In compenso, la Virginia è il paradiso dei pedofili, brulicante com’è di selvagge ragazzine mezze nude che girano per i prati allegre e libere come farfalle. Ad accorgesene subito è l’intraprendente Capitano John Smith, che, partito in missione alla disperata ricerca di rifornimento per l’imbarbarito villaggio inglese, pensa bene di prendersi una vacanza da sogno al villaggio dei selvaggi (ma chi è più selvaggio?), con contorno di addestramento agli usi e costumi del posto. Smith rappresenta una minaccia per i nativi, ma è salvato da Pocahontas, bellissima adolescente figlia del Capo, che garantisce per lui. Grave errore, ripetuto quando lo salva una seconda volta rifornendo di viveri il villaggio inglese per l’inverno, e una terza volta quando è presa come ostaggio a sicurezza dagli attacchi inglesi. Per ringraziamento, John Smith la abbandona fingendosi morto, seguendo la sua sfrenata ambizione. Le loro strade si dividono e il pubblico si addormenta dolcemente, perso nei 172 minuti di pensieri intimisti e romantici dei protagonisti.

Avventura: *
Dramma: **
Romanticismo: ***

Indicato per: inguaribili romantici e parenti del regista