domenica 11 novembre 2012

I mercenari - The Expendables


Giorni nostri, in giro per il mondo. Barney Ross è a capo di una variopinta banda di letali mercenari, soldati di ventura pagati per le loro trucide prestazioni. Agli ordini del capo, Lee Christmas, che potrebbe armeggiare coltelli al Circo, Yin Yang (ma dai!) esperto delle arti marziali, Hale Caesar esperto di armi (ma va!), Toll Road esperto di esplosivi (beh!) e Gunnar Jensen, il cattivo della situazione. Sì, cioè, questi sono tutti assassini spietati, ma 'sto Jensen è proprio il peggiore: si droga, è insofferente e non ascolta la mamma.
Dopo un giro di riscaldamento con una banda di pirati – indiani, Jack Sparrow può stare tranquillo – i trucidi sono mandati su un'isola dell'America Latina dove il Dittatore locale, in combutta con un corrotto funzionario della CIA, spadroneggia e opprime la popolazione locale per trafficare droga in tranquillità. Sì perché se vuoi farti un bell'appezzamento di papavero da coca, e crescerlo amorevolmente, devi per forza anche dare quattro legnate ai contadini e roversciargli il carretto, sennò che dittatore sei?
Se ancora non vi basta, mettiamoci in mezzo una sensuale ragazza latina che lotta per il suo popolo, morti ammazzati in quantità, e una buona dose di comicità, spesso involontaria.

Azione & esplosione: *
Lifting (degli attori): **
Comicità involontaria: ***

Indicato per: gente che devolve soldi in beneficenza ai cinema

Consigliato da ionehovistocose: ma per carità!